sabato 16 febbraio 2019

Finalmente Fiori 🌼🌼🌼


Finalmente inizia a spuntare un po' di colore 🌼💖😍

Eccoli i fiori che iniziano ad uscire, ed io ovviamente a fotografare 😂

Dai dai primavera ti aspettiamo 💖









giovedì 14 febbraio 2019

#VideoReview : GOJI PERFECT Balsamo Prodigioso BOTTEGA VERDE [ ENG Sub ] | Liz Matutteame

Nuova Video Review :













Guarda qui il video :





Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 12 febbraio 2019

Nuovo pacco libroso da La Feltrinelli 💖

Spacchettiamo insieme il mio ultimo bottino libroso dal sito de La Feltrinelli 💖



lunedì 11 febbraio 2019

#VideoReview : LE SCOPERTE DEL MESE Gennaio 2019 ! Liz Matutteame

Nuova Video Review :


LE SCOPERTE DEL MESE  Gennaio 2019




In questo video parliamo di :

















Guarda qui il video :







Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

domenica 10 febbraio 2019

Un Albero di Natale in Miniatura

Un tocco di verde ci sta sempre bene 😁


Solo a me ricorda un Albero di Natale in miniatura? 🎄










giovedì 7 febbraio 2019

#VideoReview : Le Migliori CREME MANI ED. NATALE 2018 | Liz Matutteame

Nuova Video Review :

 Le Migliori CREME MANI  ED. NATALE 2018





In questo video parliamo di :




















Guarda qui il video :






Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 5 febbraio 2019

Camilla D'Amore " Quella Piccola Libreria in Fondo alla Strada " - Recensione Libro


CAMILLA D'AMORE

QUELLA PICCOLA LIBRERIA 
IN FONDO ALLA STRADA


♥♥♥♡♡







Dati Generali Libro :

Genere : Narrativa Moderna e Contemporanea
Listino : € 9,90
Ebook : € 2,99
Editore : Newton Compton
Data uscita : 10/05/2018
Pagine : 320












Descrizione : 

Elise Evans vive a Mills, cittadina inglese non particolarmente eccitante, e sfugge alla noia e alla solitudine curando con passione il proprio giardino e lavorando in una libreria. Tutto cambia quando sul suo cammino incrocia Sefron Wyler, il nuovo vicino, schivo e taciturno. Basta uno sguardo, infatti, perché Elise e Sefron si riconoscano come simili. Avvicinarsi non sarà facile, ma ad aiutarli ci penserà un vecchio diario, che Elise trova per caso, nascosto sotto il pavimento della sua camera: leggendo quelle pagine i due ragazzi rivivranno le vicende di un amore bellissimo, sbocciato cinquant'anni prima all'ombra degli stessi alberi che ora separano le loro case. Un amore non fortunato, purtroppo, segnato da un infausto destino. È forse possibile che la storia di quei due amanti si ripeta? Nonostante il sentimento che sta nascendo tra Elise e Sefron, su di loro aleggia infatti lo spettro di un segreto. Un segreto che Sefron custodisce e che lo tormenta. Che ha interrotto la sua brillante carriera di violinista e lo costringe a vivere in una sorta di limbo. L'amore inaspettato che è sbocciato fra loro riuscirà a liberare Elise e Sefron da un passato scomodo e doloroso?




MIA RECENSIONE : 


Chi mi conosce ormai sa che vengo attratta irrimediabilmente dai libri che parlano di librerie.

Elise lavora alla libreria La Lucciola, dove viene tenuta in considerazione sia dal proprietario, il Signor Clancy, sia dagli avventori abituali, che sono una grande famiglia.

Considerazione che non ha a casa, dove la madre ed il padre sono spesso persi nelle rispettive attività, fortuna che in casa c'è la nonna, che le ha trasmesso la passione per i fiori, anche se non passa tutto il tempo in giardino come fa lei.

Proprio in giardino Elise si rifugia quando vuole trovare un po' di tranquillità, ma c'è sempre il giardino della casa accanto che la chiama, inespugnabile da tempo a causa dei rovi che sono cresciuti, eppure anche se la casa è disabitata da sempre sembra che il giardino non abbia mai smesso di vivere.
Ogni volta che Elise chiede alla nonna come è il giardino di la del cancello, lei che ha sempre vissuto in quella casa ha sempre una risposta categorica " non c'è nulla ".

La casa però ha dei nuovi abitanti arrivati da poco, i proprietari originali della casa, composti dai coniugi Wyler e dal figlio Sefron.

Fin da subito Elise e Sefron, quasi coetanei, si trovano di grande intesa, ma lui nasconde un segreto che non vuole rivelare.
Il giovane è un violinista di fama internazionale ma ha smesso di suonare, ed è li proprio per riuscire a ricominciare, ma dove le cure sembrano fallire, ecco che Elise riesce nell'intento.

Il giardino è testimone ancora una volta, come i ragazzi scopriranno attraverso un diario nascosto da decenni, di un amore puro ma sempre collegato alla musica, e quando si deve decidere, come dice anche la nonna, i Wyler scelgono sempre la musica.

Ho trovato questo libro carino e ben scritto, nonostante sia chiaramente un romanzo abbastanza improbabile i personaggi sono talmente realistici da essere simpatici.
La narrazione è fluida e ben dettagliata anche nelle pagine del diario, dove si viene catapultati nel 1959.
I personaggi sono ben definiti e con personalità forti e tutte loro, che li rendono distinguibili durante la lettura.
Le ambientazioni ed i fatti spazio temporali sono ben definiti e di facile comprensione, i dettagli riguardanti il giardino poi sono davvero precisi e minuziosi.

Un libro carino, che si legge piacevolmente e si arriva alla fine con il desiderio di sapere come andranno le cose.
Ottimo per passare diverse ore immersi nel verde del giardino, cullati dalla musica di sottofondo.


Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa. 


lunedì 4 febbraio 2019

#VideoHaul : Solo cose UTILI ( e Pucciose ) da WISH :) | Haul Shopping | Liz Matutteame

Ciao a Tutte !



Oggi vi mostro le mie spese pazze da WISH :) 








Se vuoi acquistare su WISH scarica l'app e 
inserisci il mio codice : MBNCSLP
Ricevi fino al 50% sul tuo primo ordine :) 









Spero di avervi tenuto un po' di compagnia, e mi raccomando, occhio alle promozioni ;) 

giovedì 31 gennaio 2019

#VideoReview : ESSENCE Primer Viso YOU BETTER WORK! [ ENG Sub ] | Liz Matutteame

Nuova Video Review :














Guarda qui il video :






Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 29 gennaio 2019

Ellen Berry " Una Piccola Libreria Molto Speciale " - Recensione Libro


ELLEN BERRY

UNA PICCOLA LIBRERIA 
MOLTO SPECIALE


♥♥♥♥♡






Dati Generali Libro : 

Genere : Narrativa Moderna e Contemporanea
Listino : € 10,00
Ebook : € 3,99
Editore : Newton Compton
Data uscita : 31/08/2017
Pagine : 416






Descrizione : 

Kitty Cartwright ha sempre risolto i problemi tra i fornelli. I libri di cucina sono la sua vita, e non c'è un problema per cui il suo libro culto, "Cucinare con la gelatina", non abbia una soluzione. Adesso però il suo unico desiderio sarebbe un libro di ricette per superare l'abbandono del marito... Quarant'anni dopo, a Rosemary Lane, la via principale di una piccola cittadina dello Yorkshire, Della Cartwright è in procinto di aprire una libreria molto speciale. Non sapendo cosa fare con le centinaia di libri di cucina che la madre le ha lasciato, ha deciso di condividere le sue ricette con il resto del mondo. Ma la sua famiglia non è convinta che sia una buona idea e Della inizia a chiedersi se quella della libreria non sia stata in effetti una decisione sbagliata. Una cosa è certa, quello che sta per scoprire va al di là di qualunque previsione...





MIA RECENSIONE : 


Della ha sempre tutto sulle sue spalle.
E' lei ad occuparsi della madre, senza l'aiuto dei fratelli, e cerca di tenere insieme anche la sua famiglia, con suo marito che sembra un estraneo patito per il golf, e la figlia Sophie in procinto di partire per il college.

Al momento di dividere l'eredità Della decide di tenere tutta la collezione di libri di cucina della madre, quei libri che le hanno fatto compagnia per tutta la sua infanzia.

Certo che in casa sono un pochino ingombranti, ma Della ha le idee chiare su cosa farne.
Vuole aprire una libreria specializzata in libri di cucina, e vuole farlo proprio nella piccola cittadina dove è cresciuta, anche se il marito Mark e contrario alla sua idea.

Per fortuna ha il supporto ed il sostegno della figlia e delle amiche, ma presto Sophie andrà al college.

E' difficile decidere se buttarsi in questa avventura e lasciare il suo posto di lavoro sicuro, ma quando trova un foglio con i partecipanti al club dello scambio di ricette dentro un libro della madre decide che è la strada giusta, quei libri sono fatti per essere condivisi.

Certo il fatto che il marito decide di lasciarla appena la figlia parte per il college le da una bella spinta.

Della è abituata a rimboccarsi le maniche e lo fa anche questa volta, perché è arrivato il momento di inseguire i suoi sogni, nonostante le critiche che riceve.

Seguendo l'elenco delle partecipanti al club delle ricette che trova nel libro, Della arriverà a conoscere una valida amica, ma anche a fare scoperte che le cambieranno la vita, non per forza negativamente.

Il libro è davvero carino e ben scritto, anche se sembra voluminoso non si nota affatto perché scorre piacevolmente.

Esiste un seguito e consiglio di leggerlo dopo questo, anche se autoconclusivo è carino leggere cosa succede dopo.

Tutta la narrazione è piacevole e coinvolgente, è facile perdersi durante la lettura e venire catapultati a Burley Bridge, nella libreria di Rosemary Lane.

I personaggi sono ben descritti e le ambientazioni ben dettagliate, tutto il libro si legge piacevolmente e di facile comprensione.

Un libro davvero carino, perché non è mai troppo tardi per inseguire i proprio desideri.


Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.