giovedì 18 gennaio 2018

Video Review : KERAMINE H Trattamento Intensivo Rinforzante CAPELLI Grassi - HAIR CARE

Nuova Video Review :




















Guarda qui il video :






Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 16 gennaio 2018

Alessia Gazzola " Arabesque " - Recensione Libro

ALESSIA GAZZOLA

ARABESQUE








Dati Generali Libro:

Listino : € 17,60
Ebook : € 9,99
Editore : Longanesi
Data uscita : 13/11/2017
Pagine : 300














Descrizione : 


Tutto è cambiato, per Alice Allevi: è un mondo nuovo quello che la attende fuori dall'Istituto di Medicina Legale in cui ha trascorso anni complicati ma, a loro modo, felici. Alice infatti non è più una specializzanda, ma è a pieno titolo una Specialista in Medicina Legale. E la luminosa (forse) e accidentata (quasi sicuramente) avventura della libera professione la attende. Ma la libertà tanto desiderata ha un sapore dolce amaro: di nuovo single dopo una lunga storia d'amore, Alice teme di perdere i suoi punti di riferimento. Tutti tranne uno: l'affascinante e intrattabile Claudio Conforti, detto CC, medico legale di comprovata professionalità e rinomata spietatezza. Quando le capita il suo primo incarico di consulenza per un magistrato, Alice si rimbocca le maniche e sfodera il meglio di sé. Al centro del caso c'è una donna di 45 anni, un tempo étoile della Scala e oggi proprietaria di una scuola di danza. In apparenza è deceduta per cause naturali. Eppure, Alice ha i suoi sospetti e per quanto vorrebbe che le cose, per una volta almeno, fossero semplici, la realtà è sempre pronta a disattenderla. Perché, grazie alla sua sensibilità e al suo intuito, Alice inizia a scoprire inquietanti segreti nel passato della donna, legati all'universo - tanto affascinante quanto spietato e competitivo - del balletto classico...







MIA RECENSIONE : 


La solita divertente Alice. 

Mi sono appassionata alla vita di Alice, tanto che ho seguito anche la serie televisiva senza rimanerne delusa. 

In questo romanzo la Dottoressa Alice Allevi è finalmente Specialista in medicina legale a tutti gli effetti, bisogna solo che qualche PM decida di darle fiducia ed incaricarla per un nuovo lavoro. 

Nel mentre Alice è tornata a vivere con il fratello Marco, che si è separato da poco. 

Finalmente arriva un nuovo lavoro per Alice, si tratta del caso della morte di una ex ballerina ed ora proprietaria di una scuola di danza, sembra un caso semplice ma con Alice Allevi le cose non sono mai semplici e si scopre che questo caso è collegato indirettamente con una presunta morte per suicidio avvenuta tempo indietro, e chi si era occupato del caso a suo tempo? Ma ovviamente il temutissimo CC, Claudio Conforti, mentore di Alice nonché uomo con cui ha una simil relazione. 

Spetta proprio a lei mettere in dubbio l'operato di Claudio, non senza complicazioni tra i due, come se già non ce ne fossero abbastanza. 
Oltretutto anche la PM che ha dato l'incarico per il lavoro sembra conoscere bene CC, ma esiste una sola persona di sesso femminile che non lo conosca?

Alice non si perde d'animo, cerca di risolvere il caso che ha tra le mani facendo anche da supporto come detective improvvisata a Calligaris, e nel mentre cerca di ottenere un posto al concorso per il dottorato in istituto, che è stata la sua seconda casa. 

Tutto il libro è scritto in modo delizioso dove si verrà coinvolti nei pasticci di Alice ma con lei si vorrà capire la verità e smettere di leggere sarà impossibile fino alla fine. 
I fatti spazio temporali ed i personaggi sono ben descritti e sarà molto semplice seguire il filo logico di tutta la narrazione. 

Delizioso il colpo di scena finale, inaspettato quanto "traumatico" come sempre, ma ovviamente non vi dico niente. Sappiate solo che dove c'è Alice Allevi le cose non sono mai come sembrano. 

Come sempre consiglio assolutamente la lettura di questo libro, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa. 







giovedì 11 gennaio 2018

Video Review: WINTER COLLECTION Pompadour

Nuova Video Review :
















 Guarda qui il video :













Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)


martedì 9 gennaio 2018

Annie Darling " Amori e Pregiudizi nella Libreria dei Cuori Solitari " - Recensione Libro

ANNIE DARLING

AMORI E PREGIUDIZI
 NELLA LIBRERIA 
DEI CUORI SOLITARI







Dati Generali Libro :



Genere : Narrativa rosa
Listino : €17,90
Ebook : €9,99
Editore : Sperling& Kupfer
Data uscita : 03/10/2017
Pagine : 348














Descrizione :

Verity Love, ragazza introversa in un mondo di estroversi, ama starsene nascosta nell'ufficio sul retro a gestire i conti della piccola libreria «Happy Ever After» - già conosciuta come «Bookends» prima che diventasse il paradiso dei romanzi d'amore - nel cuore di Londra. Felicemente single e grande fan di Jane Austen, a un appuntamento al buio preferisce di gran lunga un buon libro, da godersi in poltrona, accoccolata sotto una coperta in compagnia del suo gatto Strumpet. Per mettere a tacere le amiche e colleghe della libreria, che cercano in tutti i modi di accasarla, si è inventata un fidanzato immaginario. Finché, arrivato il momento di presentarlo, a causa di un equivoco si ritrova a implorare un perfetto sconosciuto di prestarsi al gioco. Lui è Johnny e il destino vuole che abbia a sua volta bisogno di una finta fidanzata, come copertura per un misterioso amore impossibile. E così, stretto un insolito patto, Verity e Johnny iniziano a vestire i panni della coppia felice, presenziando a brunch, compleanni, matrimoni, per la gioia di amici e parenti. Tempo: un'estate. Regola: non innamorarsi l'uno dell'altra. Ma proprio Verity, così determinata a non cadere nella rete dell'amore, rischia di ritrovarsi alle prese con il peggior caso di cuore spezzato della storia. E allora, per la prima volta, nemmeno il suo adorato «Orgoglio e pregiudizio» potrebbe riuscire a consolarla...







MIA RECENSIONE : 


Elizabeth Bennet lo troverebbe delizioso.

Questo libro è il seguito de " la piccola libreria dei cuori solitari" e nonostante le storie siano ben divise tra loro consiglio comunque di leggere tutto dall'inizio.

Siamo all'Happy Ever After, una libreria specializzata in romanzi rosa dove lavora Verity, assieme agli altri personaggi che già abbiamo conosciuto nel primo libro.

Verity è la figlia di un pastore, ragazza introversa che non ama il contatto con il pubblico a meno che non siano suoi stretti amici, e si trova single per scelta dopo una storia d'amore fallimentare, sola con il suo gatto problematico.

A lei piace stare da sola e godere della compagnia dei suoi amati libri, primo tra tutti Orgoglio e Pregiudizio, perché Verity vive chiedendosi " cosa farebbe Elizabeth Bennet in questa situazione? ", ma i suoi amici e la sua famiglia non capiscono il suo stare da sola e cercano di presentargli tutti gli uomini scapoli che incontrano.
Per questo Verity, per essere lasciata in pace, si inventa un fidanzato, Peter Hardy, di professione oceanografo, e per questo giustificato per non essere mai presente.

Ma gli amici scalpitano ed è arrivato il momento di presentare a tutti il suo fantastico fidanzato, peccato che non esista, e così Verity per tirarsi fuori dall'impiccio coinvolge la prima persona che gli capita a tiro, Johnny.


Anche Johnny ha una storia simile, perché è innamorato da una vita della sua ex ragazza nonostante lei sia sposata con il suo migliore amico, a discapito di tutti i suoi amici che lo vorrebbero sistemato.

Verity e Johnny decidono allora di mettersi in "società" e di passare un'estate come se fossero fidanzati, in modo da andare assieme a tutti gli eventi mondani cui sono invitati, e così i loro amici li lasceranno finalmente in pace.

Può sembrare una grande idea, ma dopo avere passato tante situazioni insieme i due diventano affiatati, ma Verity sa bene che l'alone della ex sarà sempre presente per Johnny e l'unica cosa da fare è lasciarlo andare per la sua strada, nonostante gli si spezzi il cuore.

Il finale è probabilmente scontato, ma comunque ho trovato tutta la narrazione deliziosa e divertente, dove gli amici di Johnny e la famiglia di Verity sono pittoreschi quanto chiassosi, e li ho trovati davvero divertenti.

Ambientazioni e personaggi sono ben descritti e sarà facile lasciarsi coinvolgere nella storia. Ho trovato molto carina l'idea di creare una storia dettagliata per i vari personaggi dell' Happy Ever After e mi auguro che l'autrice non si fermi a questi due libri perché sarei curiosa di conoscere più nel dettaglio anche gli altri.
Consiglio assolutamente la lettura di questo romanzo per passare un paio di ore in spensieratezza ed allegria, magari con i tappi nelle orecchie per sopravvivere alla chiassosa famiglia di Verity.


Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa. 

giovedì 4 gennaio 2018

Video Review: TOP DICEMBRE 2017

Nuova Video Review :

TOP DICEMBRE 2017









In questo video parliamo di :











Bottega Verde Goji Perfect Trattamento Viso Antirughe Intensivo SPF 15



Guarda qui il video :






Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 2 gennaio 2018

Maxim Huerta " Un Piccolo Negozio di Fiori a Parigi " - Recensione Libro

MAXIM HUERTA

UN PICCOLO NEGOZIO DI FIORI
 A PARIGI







Dati Generali Libro :




Genere : Narrativa moderna e contemporanea
Listino : € 17,90
Ebook : € 9,99
Editore : Sperling & Kupfer
Data uscita : 09/05/2017
Pagine : 336




















Descrizione : 


C'è un negozio di fiori, nel cuore di Parigi, che raccoglie una magia impossibile da spiegare a parole. Il suo nome è "L'Étoile Manquante", la Stella Mancante. L'anziano proprietario, Dominique Brulé, sa che ogni fiore può nascondere un vero e proprio balsamo per l'anima. Lui stesso, rimasto vedovo in giovane età, ha scoperto nella floricoltura un conforto inaspettato e ora usa quell'arte per regalare agli altri la felicità perduta. Mercedes e Tilde, due clienti molto speciali, hanno trovato da anni in quel negozio una nuova casa. Un giorno, come un improvviso vento fresco, irrompe in quell'insolita famiglia Violeta: vent'anni, incinta e con il cuore spezzato. E anche lei, accolta in quel piccolo luogo incantato, ritroverà il profumo della vita e dell'amore.









MIA RECENSIONE  : 




Carino. 

C'è un piccolo negozio di fiori nel cuore di Parigi, un negozio gestito dal signor Dominique Brulé, ed i suoi fiori sono sempre i più belli, perché lui con i fiori ci parla.

La passione di Dominique per i fiori è diventata un lavoro e la sua ragione di vita quando dopo la perdita della sua amata Julie la rivede in ogni peonia, il suo fiore preferito.

Nel piccolo negozio di fiori tutti i giorni fa la sua comparsa Mercedes, amica e cliente di Dominique che ogni giorno precisa come un orologio fa sempre le stesse cose e nella sua monotonia fa sempre un saluto al proprietario del negozio.

Mercedes è un'anziana signora spagnola, scappata in Francia una vita fa dopo la sua più grande delusione d'amore, che le ha segnato tutta l'esistenza.

Amica di Mercedes è la spagnola coetanea Matilde, Tilde per tutti, anche lei emigrata in Francia da giovane, ma a differenza dell'amica lei è arrivata per lavorare e per farsi una vita, vita che poi ha sempre passato da sola.

Dominique cerca un'aiutante, e come richiesta principale per ottenere il lavoro c'è il fatto che i candidati devono avere il nome di un fiore.

Proprio davanti al negozio capita Violeta, giovane spagnola che è arrivata a Parigi dopo essere stata lasciata dal suo grande amore, nonché padre del bambino che porta nella pancia, e capisce che quella è la sua occasione.

Violeta si affeziona molto al signor Dominique ed ai suoi fiori, al punto di prendere l'abitudine come lui di parlare con i fiori.

Nella vita di questa piccola combriccola entra Etienne, figlio del grande amore del passato di Mercedes, e per le tre donne tutto si destabilizza.

Mercedes deve rifare i conti con il passato mai sepolto, ma al suo fianco ci saranno ad aiutarla a sua insaputa Tilde e Violeta. Quest'ultima poi si trova subito in armonia con Etienne, forse perché lui è tanto attaccato a suo padre mentre lei con i suoi genitori non ci parla.

Ma Violeta ha altre priorità per la testa, come il figlio che sta per nascere e la paura di non essere in grado di crescerlo al meglio, ma non sarà da sola, al suo fianco ci saranno le due strampalate donne spagnole, e lo stesso Etienne.

La storia di per se è carina e scritta bene, ma non capisco i monologhi e le intromissioni che ogni tanto il narratore inserisce, chiamandosi appunto " il narratore".

Credo che questa intromissione faccia perdere un po' di personalità ai personaggi, ma alla fine è un parere personale.

A vigilare sulla vita di tutti i personaggi ci sono Paulina, anziana signora che sembra comparire sempre quando uno di loro ha bisogno, ed un passero fuggito dalla gabbia, che si aggira per le vie di Parigi e segue i personaggi per raccontarne la storia.

Trovo che tutta la narrazione sia carina e ben scritta, anche se sul finale ho trovato un salto temporale in avanti e poi di nuovo indietro che lascia il lettore un attimo spiazzato.

I personaggi hanno un loro carattere ben definito e sono ben descritti, un libro carino da leggere per perdersi tra le vie di Parigi e nel negozio di fiori, ma senza mai perdere di vista la morale del romanzo, cioè che ogni giorno merita di essere vissuto in pieno e come lo si desidera.


Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa. 

giovedì 21 dicembre 2017

Video Review: Siero Restringi Pori Serum SEBO VEGETAL YR

Nuova Video Review :
Siero Restringi Pori Serum SEBO VEGETAL YR

Guarda qui il video :





Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.
Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

giovedì 14 dicembre 2017

Video Review : FLOP Novembre 2017

Nuova Video Review :


FLOP NOVEMBRE 2017




In questo video parliamo di :



Shaka Dischetti Struccanti













Guarda qui il video :






Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

giovedì 7 dicembre 2017

Video Review: TOP Novembre 2017

Nuova Video Review :


TOP NOVEMBRE 2017





In questo video parliamo di :







 Bottega Verde Aloe Nettare di Bellezza Crema Viso 24 Ore





Guarda qui il video :






Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 5 dicembre 2017

Rosamund Young " La Vita Segreta delle Mucche " - Recensione Libro

ROSAMUND YOUNG

LA VITA SEGRETA DELLE MUCCHE







Dati Generali Libro :


Genere : Narrativa Generale
Listino : € 15,00
Ebook : € 8,99
Editore : Garzanti
Data uscita : 05/10/2017
Pagine : 150

















Descrizione :

Alla fattoria di Kite's Nest, nel cuore della campagna inglese, le mucche - ma anche le pecore, i maiali, le galline - vivono in piena libertà: possono scegliere dove pascolare e come trascorrere il loro tempo. E, lasciate libere, esprimono tutte le loro peculiarità: Chippy Minton, per esempio, non riesce a dormire con le zampe sporche di fango, e tutti i giorni fa ritorno al fienile per ripulirsi. A Fat Hat gli uomini stanno più simpatici delle donne. Il toro Jake invece ha un vizio: sembra sia dipendente dai fumi di scarico di un vecchio Land Rover. In questo ironico racconto capace di scaldare i cuori, Rosamund Young ci accompagna con grazia tra i campi della tenuta di famiglia, e ci svela come le mucche amano, giocano e si legano fino a formare amicizie durature, mostrandoci il mondo e la vita degli animali da una prospettiva totalmente nuova.








MIA RECENSIONE : 




Delizioso ! 

Sono stata attratta dal libro, ma quando ho letto la descrizione ho capito che dovevo assolutamente leggerlo.

Non è assolutamente un libro sulla scelta di un regime alimentare contenente o meno carne, ma sicuramente dopo questa lettura si può decidere se scegliere carne proveniente da animali allevati tradizionalmente oppure intensivamente.

La scrittrice è la proprietaria, assieme al fratello di un allevamento tradizionale situato nelle campagne inglesi, e narra in questo libro vari particolari, dettagli e momenti che riguardano i vari animali del suo allevamento.

Ho adorato fin da subito il fatto che proponesse un vero e proprio albero genealogico di tutto il bestiame, dove vengono narrati dettagli e momenti particolari, sicuramente romanzati ma con una base di realtà che si riconosce tranquillamente, di tanti animali che dimostrano, chi più chi meno, di avere ogni uno una sua personalità ben definita e che, se gli viene data la possibilità di scegliere, ogni animale sceglie la sistemazione e l'alimentazione che più preferisce.

Sono sempre stata certa che tutti gli animali provassero dei sentimenti, ed ho le quotidiane dimostrazioni della loro manifestazione attraverso i miei pelosi, ma se tutti noi sappiamo come cani e gatti manifestano i loro sentimenti, certo non abbiamo idea di come li dimostrano mucche, galline, maiali e pecore, perché anche loro certo li manifestano, ma non avevo idea del come.

Rosamund Young ci viene in aiuto raccontando aneddoti della sua vita in fattoria che vedono come protagonisti proprio i suoi animali, come stringono le amicizie, quali sono le loro preferenze e come si comportano nei confronti dell'uomo, il tutto raccontato in maniera deliziosa.

Un libro molto carino, divertente ma che fa allo stesso tempo riflettere, con capitoli dove viene espresso il punto di vista e la scelta dell'autrice, e prima di lei i suoi genitori che avevano fondato la fattoria, di realizzare un allevamento tradizionale dove gli animali sono interamente nutriti con erba e piante, senza l'aggiunta di nulla che non si trovi in natura, e di come loro preferiscano quello o questo alimento.

Un piccolo libro che piace di sicuro, per chi desidera un momento di distrazione e divertimento nel mondo animale, o per chi vuole conoscere di più le metodiche dell'allevamento tradizionale, senza dimenticare che è un romanzo, scritto deliziosamente, ma pur sempre un romanzo non un trattato di medicina, e come tale va preso. Assimilando i consigli utili, ma divertendosi durante la lettura.

Sono sicura che dopo avere letto questo libro, se si avrà la possibilità di imbattersi in una stalla o in una mandria di animali, nessuno potrà fare a meno di chiedersi cosa staranno pensando, come si staranno comportando e quale è il loro posto gerarchico nella famiglia.

Concludo con il dire che questo libro è stato scritto nel 2003 ma solo recentemente è stato riscoperto e pubblicato per diffonderlo in tutto il mondo, e devo dire per fortuna, perché la vita a Kite's Nest è descritta deliziosamente.

Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.