giovedì 15 novembre 2018

Video Review : ESSENCE MAKE ME BROWN Eyebrown Powder Pencil

Nuova Video Review :














Guarda qui il video :





Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 13 novembre 2018

Alessia Gazzola " Il Ladro Gentiluomo " - Recensione Libro



ALESSIA GAZZOLA

IL LADRO GENTILUOMO






Dati Generali Libro :

Genere : Thriller e gialli
Listino : € 18,60
Ebook : € 9,99
Editore : Longanesi
Data uscita : 15/10/2018
Pagine : 350













Descrizione : 

Alice Allevi, finalmente specialista in Medicina legale, ha dovuto affrontare scelte difficili sia sul piano professionale che su quello sentimentale. Dopo un lungo e burrascoso corteggiamento, sembrava che tra lei e Claudio Conforti, l'affascinante e imprevedibile medico legale con il quale ha condiviso ogni disavventura dai tempi della specializzazione, fosse nato qualcosa. Per un attimo, Alice ha creduto finalmente di aver raggiunto un periodo di serenità, almeno al di fuori dell'Istituto di Medicina legale. Ma in un momento di smarrimento sentimentale chiede un trasferimento. E lo ottiene: a Domodossola. Per sua fortuna, o suo malgrado, Alice non avrà molto tempo per indugiare sul proprio destino, perché subito un nuovo caso la travolge. Durante quella che credeva essere un'autopsia di routine, Alice ritrova un diamante nello stomaco del cadavere. Una pietra di notevole caratura e valore, ma anche una prova materiale importante per il caso. Per questo, Alice si premura di convocare un ufficiale giudiziario a cui consegnarlo in custodia. L'ufficiale che si presenta da lei è un uomo distinto ed elegante, dai modi cortesi ed impeccabili, e Alice non esita ad affidargli il diamante. Ed è a quel punto che il fantomatico ufficiale sparisce nel nulla e i guai per Alice iniziano a farsi enormi...









MIA RECENSIONE : 



Come scrive anche l'autrice, questo è l'ultimo, almeno per il momento, romanzo con protagonista Alice Allevi.
Devo dire che un po' mi dispiace perché adoro questo personaggio, ma probabilmente è una scelta saggia anche perché ormai Alice tutto quello che poteva combinare l'ha fatto, almeno per il momento ovvio, è il caso che passi un po' di tempo dove nel frattempo cresce e si crea una vita diversa, per poi tornare.


Intanto godiamoci questo romanzo, dove troviamo Alice esiliata a Domodossola.
Durante un momento di sconforto aveva chiesto alla Wally di essere trasferita, ed ovviamente lei non ha perso tempo a cercare di mandarla il più lontano possibile da Roma.
Peccato che nel mentre Alice si sia chiarita con Claudio, e questa lontananza tra i due proprio non ci voleva.
Già Claudio ha qualche problema con le relazioni, se ci si mette poi anche mezza Italia di mezzo la loro storia diventa difficile da portare avanti, ma loro due ci mettono tutta la loro buona volontà.

Poco dopo essere arrivata al nuovo istituto Alice è già alle prese con il suo primo caso, dove tutto fa pensare ad un tentativo di rapina andato male, se non fosse che nello stomaco del ladro viene trovato il diamante rosa più grande che si sia mai visto.

Alice sarà anche goffa ma sa fare il suo lavoro, infatti consegna subito il diamante alle autorità, se non fosse che non arriva mai a destinazione.

Il semplice caso a cui Alice pensava di lavorare non si dimostra proprio tale, visto che attorno a questo diamante iniziano a girare morti, minacce e tentativi di omicidio, e sappiano che alla nostra amica la curiosità e la determinazione per mettere il naso e fare ben di più che il suo lavoro non mancano di certo.

Durante le indagini intanto Alice e Claudio continuano la loro storia a distanza tra alti e bassi, e lei intanto cerca di tornare a Roma, se non solo per Claudio, anche perché sa che il suo posto è nella capitale, nel suo istituto di medicina legale.


Ma l'ostacolo maggiore è la Wally, è lei che decide la sua sorte, ed intanto Claudio sta preparando le valige per Washington...

Ho apprezzato davvero tanto questo libro, sempre carino e ben descritto. La trama è fresca e leggera dove la vita incasinata e goffa di Alice si incastra alla perfezione con le indagini e non si capirà davvero come sono andate le cose fino alla fine.

L'autrice ha la capacità durante la narrazione di tenere vivo l'interesse del lettore grazie alle indagini ed ai colpi di scena, senza però mai perdere lo stile romantico e divertente che contraddistingue il personaggio di Alice.
Un libro che consiglio assolutamente, come tutti i precedenti, perché molto piacevole da leggere, con ambientazioni e fatti spazio temporali ben definiti e di facile comprensione.

Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.

lunedì 12 novembre 2018

Video Haul e SWATCH della NUOVA COLLEZIONE ESSENCE A/I 2018

Ciao a Tutte !


Oggi vi mostro le mie spese pazze da OVS 
della nuova collezione A/I 2018 ESSENCE 






Guarda qui il video : 






Fatemi sapere se avete provato qualcuno di questi prodotti. 

Spero di avervi tenuto un po' di compagnia, e mi raccomando, occhio alle promozioni ;) 

giovedì 8 novembre 2018

Video Review : NON CI SIAMO PROPRIO ! Se lo sai li EVITI !

Nuova Video Review :


NON CI SIAMO PROPRIO Ottobre 2018





In questo video parliamo di :





Sephora Crema Doccia Monoi













Guarda qui il video :




Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 6 novembre 2018

Kerstin Gier " Il Castello tra le Nuvole " - Recensione Libro


KERSTIN GIER

IL CASTELLO TRA LE NUVOLE






Dati Generali Libro:


Genere : Fantasy
Listino : € 18,60
Ebook : € 10,99
Editore : Corbaccio
Data uscita : 04/10/2018
Pagine : 450













Descrizione : 


Immerso nelle Alpi svizzere si trova il Castello nelle nuvole, un Grand Hotel d'altri tempi che ha ormai perso l'antico splendore. Per rilanciarlo viene organizzato un veglione per festeggiare l'ingresso nel nuovo millennio, a cui sono invitati ospiti da ogni parte del mondo. Gli antichi lampadari vengono lucidati per l'occasione e gli enormi saloni brulicano di persone. La diciassettenne Fanny, che ha temporaneamente deciso di abbandonare gli studi, fa parte del personale e, come tutti gli altri, lavora notte e giorno per assicurare agli ospiti la vacanza lussuosa a cui aspirano. E tuttavia, Fanny è convinta che non tutti i clienti siano lì per festeggiare e che fra di loro ci sia qualcuno sotto falso nome. Ma qual è il piano criminoso che verrà messo in atto? Davvero la moglie del misterioso oligarca russo è in possesso del leggendario diamante di Nadezhda? E perché il bellissimo Tristan preferisce arrampicarsi per la facciata dell'edificio invece di salire le scale come tutti? Senza rendersi conto, a causa della sua curiosità Fanny si troverà invischiata in un'avventura pericolosa quanto intrigante, in cui rischierà di perdere non solo il lavoro, ma anche il suo cuore...





MIA RECENSIONE : 


Fanny a diciassette anni non avrà il diploma ma ha le idee ben chiare, infatti è andata via da casa per lavorare come praticante al Castello tra le Nuvole sulle Alpi Svizzere,  un grande albergo che di castello ha ben poco perché vecchio e malandato, ma che ha visto anni d'oro dove hanno soggiornato personaggi illustri e si è sempre tramandato di generazione in generazione fino a quella attuale, dove i proprietari sono due fratelli mai così diversi tra di loro, e tutto questo un giorno andrà al figlio, se rimarrà qualcosa visto i debiti.

Ma siamo nel periodo delle feste natalizie e l'albergo è pieno, stanno soggiornando anche ospiti facoltosi che di certo porteranno introiti interessanti nelle casse, sperando che questo basti.

Fanny intanto si districa tra le varie mansioni, dalla cameriera alla baby sitter, ruolo che svolge ultimamente e si trova bene, se non fosse che già il primo giorno ha rischiato di perdere due bambini.

Ma il castello tra le nuvole è famoso per la sua tranquillità, non può succedere nulla di male tra quelle mura, protetto anche dagli spiriti dei secoli e dalla famosa Dama Bianca, che sembra comparire quando si soffrono pene d'amore.

Ben è il figlio del proprietario e tutto un giorno questo sarà suo, forse, ma di certo non ha la vita facile al momento, perché da quando è piccolo lui lavora come praticante eterno dentro l'albergo.

Troviamo tanti personaggi interessanti, dalle cameriere chiamate in supporto per il Natale, le Iene Ridens come le chiama Fanny, Pavel che lavora in lavanderia, grande grosso e tatuato ma buono come il pane e con la passione per la musica lirica.
E non dimentichiamoci dei sette Hugo, sette taccole di montagna che fanno regolarmente visita a Fanny e che lei nutre, ha dato a tutte e sette il nome Hugo ma con l'aggiunta di una caratteristica per ogni uno di loro.

Ci sono poi gli ospiti, come il pestifero Don che darà filo da torcere a Fanny, i deliziosi coniugi Ludwig che hanno risparmiato una vita per la vacanza e non dimentichiamo l'oligarca Russo con moglie e figlia a seguito.

Ma tra tutti c'è Tristan, in vacanza con il nonno, che ha la strana passione di arrampicarsi sui muri esterni camminare sui cornicioni ed introdursi nelle stanze degli ospiti.

Tutto viene stravolto quando Don e la figlia dell'oligarca spariscono nel nulla, si sa che non può succedere nulla di pericoloso e magari si sono solo nascosti, ma tra le ipotesi del momento spunta la teoria del rapitore degli alberghi, che colpisce sempre dove ci sono personaggi facoltosi in vacanza e sembrano sapere esattamente l'ammontare del patrimonio di chi colpiscono, che ovviamente chiedono come riscatto.

Nonostante Fanny venga derisa e convinta che si stia immaginando chissà quali teorie cospiratorie, ormai il seme del dubbio è attecchito.

Durante il veglione di capodanno tutti gli equilibri si sconvolgono, dove finalmente si svelano i personaggi e si scopre che, tutto quello che si credeva fino ad ora in realtà non è affatto reale, e che tanti hanno qualcosa da nascondere, ma sono gli insospettabili quelli che più colpiscono.
Ovviamente non vi svelo chi sono.

Un romanzo molto carino reso tale anche dall'umorismo della protagonista, che con i suoi discorsi strappa sempre un sorriso.
Tutte le ambientazioni sono ben descritte ed i fatti spazio temporali sono semplici e chiari da seguire.
I personaggi sono ben delineati, con personalità realistiche e ben definite.
Lasciatevi condurre dalla Gatta Proibita alla scoperta delle tante stanze del Castello tra le Nuvole.

Un romanzo molto carino che si legge piacevolmente, ed i colpi di scena tutt'altro che banali lo rendono una lettura interessante.


Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa. 


lunedì 5 novembre 2018

Video Review : LE SCOPERTE DEL MESE Ottobre 2018

Nuova Video Review :

LE SCOPERTE DEL MESE




In questo video parliamo di :












Delidea Happy Hour Crema Fluida Chinotto






Guarda qui il video :







Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

lunedì 29 ottobre 2018

IL MIO PRIMO SLIME ( Con Finale Comico ) e COMPRO LE NOVITA' da YVES ROCHER | #HaulShopping

Ciao a Tutte !

Oggi vi mostro le mie spese pazze da YVES ROCHER


Apro con voi IL MIO PRIMO SLIME che ho preso da TIGER
e ne vedrete delle belle :) 



Fatemi sapere se avete provato qualcuno di questi prodotti. 










Spero di avervi tenuto un po' di compagnia, e mi raccomando, occhio alle promozioni ;) 

sabato 27 ottobre 2018

Non servono parole 💖

Ma il cielo di questi giorni .... vogliamo parlarne ? 😍

Foto fatte con cellulare, rigorosamente Senza Filtri 😉

#nofilter  La natura regala colori per cui non servono filtri 💖


💖
https://www.instagram.com/p/Bpb_IPuFOpc/?utm_source=ig_share_sheet&igshid=1p8qj57aut7ht
💖

giovedì 25 ottobre 2018

#VideoReview : SUPERLAST 24H Eyebrown Pomate Pencil ESSENCE

Nuova Video Review :












Guarda qui il video :

.




Fatemi sapere se avete provato alcuni di questi prodotti e come vi siete trovate.

Se ti è piaciuto il mio video mettimi un Like ed iscriviti al mio canale per non perdere le prossime recensioni :)

martedì 23 ottobre 2018

Valentina Cebeni " La Collezionista di Meraviglie " - Recensione Libro



VALENTINA CEBENI

LA COLLEZIONISTA DI MERAVIGLIE






Dati Generali Libro :

Genere : Narrativa Moderna e Contemporanea
Listino : € 18,60
Ebook : 9,99
Editore : Garzanti
Data uscita : 20/09/2018
Pagine : 280















Descrizione : 


Dafne è solo una bambina quando, in un vecchio baule di casa, trova una spazzola d'argento. È così brillante che non riesce a distogliere lo sguardo. Quando la prende in mano le appare una donna che, seduta davanti a uno specchio, si spazzola la lunga chioma bruna. È così che scopre di avere un dono straordinario: le basta sfiorare oggetti antichi per vedere la storia dei loro proprietari. Da allora sono passati anni, in cui ha cercato di ignorare questa capacità, che le parla di un passato che ha fatto di tutto per dimenticare. Ma ora che la sua vita non la soddisfa più, non può fare finta di niente: deve tornare a Torralta, dove tutto è cominciato. Solo lì potrà sperare in un nuovo inizio. Ad aspettarla c'è la bottega antiquaria di nonno Levante. Appena vi mette piede, si rivede bambina mentre corre tra gli scatoloni ingombri di chincaglierie di ogni genere. E soprattutto ritrova il familiare odore di polvere e vernice. Troppo familiare per non farle venir voglia di riaprire il negozio e riportarlo all'antico splendore. Con l'aiuto dell'amorevole nonna Clelia e di Milan, un insolito collaboratore che ha trovato rifugio proprio nel negozio vuoto, Dafne trasforma la bottega in un ospedale per oggetti dimenticati, dando loro nuova vita. Ma un giorno, tra gli scaffali polverosi, si imbatte in un vecchio orologio da taschino che le parla di una coppia e del loro amore contrastato. Dafne non sa a chi sia appartenuto, né per quale motivo sua nonna ne conservi uno identico. Sente però che, in qualche modo, quell'orologio ha a che fare con la sua famiglia e con il dono.





MIA RECENSIONE : 


Dopo anni passati a vivere a metà, in una relazione con un uomo sposato che sa fare tante promesse ma mai lascerà la moglie, Dafne non ne può più e torna a casa.

Terralta, casa sua, dove ha sempre vissuto assieme ai suoi nonni visto che Dafne è orfana, ma mai i suoi nonni l'hanno fatta sentire sola.

E poi Dafne non è sola, lei ha il dono.
Riesce a vedere gli estinti possessori di ogni oggetto che tocca, dono che si è rivelato da bambina quando aiutava il nonno nella bottega, che forse per destino o per capriccio, era proprio una bottega dove si restauravano gli oggetti.

Dafne non è mai stata sola nemmeno durante la notte, quando una bambina con un basco rosso le viene a fare visita nei sogni tutte le notti.
La bambina vuole dirle qualcosa, ma ancora Dafne non capisce cosa.

Ma ora è tornata a casa, ed è decisa a riaprire la bottega del nonno, perché quello che il suo destino.

Destino, una parola che riaffiorerà spesso in questo romanzo, perché è stato il destino a volere che Dafne tornasse ad aprire la bottega, è stato il destino a farle incontrare Milan che si rifugiava dal temporale nella sua bottega e sempre il destino ha voluto che lui, uomo schivo dal passato oscuro e doloroso, fosse un eccellente fabbro, proprio quello che serviva a Dafne per il suo lavoro.

Ma il destino non si ferma qui, perché tramite le visioni Dafne scopre un passato fatto di sofferenze e distanze che legano la sua bisnonna, sua nonna e pure lei alla famiglia di Milan.

Un destino crudele che farà riscoprire a Dafne come ci si sente ad essere veramente amate, per poi stappare via quel futuro in un battito di ciglia.

Non si può sfuggire al destino ma si può combattere, e Dafne è una lottatrice, anche di fronte alla nuova prova che le viene messa davanti, ma questa volta sa che non sarà sola nella sua battaglia, perché una bimba con un basco rosso venuto dal passato è li per unire il presente ed il futuro, se lo si vuole veramente.
Lo so che la frase può risultare senza senso, ma vi assicuro che durante la lettura capirete tutto, io non voglio svelarvi nulla.

Un romanzo che è stato in grado di farmi emozionare e di farmi piangere in alcuni passaggi, e quando un libro regala emozioni devo assolutamente consigliarvelo.

Tutti i personaggi sono descritti in modo delizioso e realistico, ogni uno con un carattere ben definito che sembrerà di conoscerlo da sempre.
Le ambientazioni ed i fatti spazio temporali sono ben delineati e di facile comprensione durante la lettura.

Anche i passaggi dove vengono narrate le visioni sono strutturate in modo tale che può sembrare davvero una situazione reale.

Un libro che consiglio assolutamente e che non vi lascerà affatto delusi.


Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.