martedì 8 marzo 2016

Alexandra Brown " Amiche, Segreti e Bollicine " - Recensione Libro

ALEXANDRA BROWN

AMICHE, SEGRETI E BOLLICINE

 
 
 
Dati Generali Libro :
<a rel="nofollow" href="http://www.amazon.it/gp/product/B00JE92QJ6/ref=as_li_qf_sp_asin_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=B00JE92QJ6&linkCode=as2&tag=matutteame-21">Amiche, segreti e bollicine (eNewton Narrativa)</a><img src="http://ir-it.amazon-adsystem.com/e/ir?t=matutteame-21&l=as2&o=29&a=B00JE92QJ6" width="1" height="1" border="0" alt="" style="border:none !important; margin:0px !important;" />
Genere : Letteratura rosa
Listino : € 9,90
Ebook : € 4,99
Editore : Newton Compton
CData uscita : 24/04/2014
Pagine : 416
EAN : 9788854164192



 
 
 
 
Trama :
 
Dopo essersi lasciata alle spalle un passato difficile, Georgie Hart lavora come commessa al reparto borse dei grandi magazzini Carrington's in una cittadina balneare. Georgie ama le sue borse, e anche i deliziosi, coloratissimi cupcake glassati del Carrington's Café, dove trascorre ogni momento libero a spettegolare con la sua amica del cuore Sam. Ma la pace è destinata a non durare per sempre; e quando la recessione si fa sentire, insieme a questa arrivano anche grosse novità che gettano presto nello sconforto la giovane Georgie. A dirigere la riorganizzazione dei magazzini Carrington's infatti è Maxime, una donna affascinante e volitiva che sembra tenere in mano il destino della povera Georgie, e anche catalizzare l'attenzione di James, il suo bellissimo capo. E quando in città arriva anche l'avvenente Tom, le cose si fanno ancora più complicate. Adesso Georgie dovrà decidere da che parte stare e capire per chi batte davvero il suo cuore...
 
 
 
 
 
Mia Recensione :
 
 
Ho scoperto questa autrice durante il periodo natalizio con il romanzo " Natale da Carrington" , e visto che mi era piaciuto il suo stile narrativo e sapevo che la storia aveva un libro precedente, incuriosita sono voluta andarlo a leggere.
 
Come sappiamo tutti i fatti si svolgono da Carrington, noto centro commerciale dove lavorano la protagonista, Georgie, e gli altri personaggi.
 
Siamo ancora agli inizi della vita lavorativa di Georgie, con un debito studentesco da saldare e tanti debiti, per questo lavora così tanto, ed anche se è molto brava nel suo lavoro di consulente alle vendite nel settore accessori donna, sembra che le commissioni sulle vendite non bastino mai a farle saldare i debiti.
 
Carrington ha bisogno di un rinnovamento, e viene chiamata l'esperta Maxine, che darà filo da torcere a tutti i dipendenti, e Georgie dovrà dimostrare di che pasta è fatta, perché è brava in quello che fa, ma non può permettersi di perdere il lavoro.
 
Al suo fianco ci saranno l'amica di sempre Sam, che gestisce il bar del centro commerciale, e con le sue ricette di dolci allieta la giornata a tutti quanti, il fedele amico Eddie ed il collega James.
 
San Valentino si avvicina e come sempre la nostra amica lo passerà da sola. Certo, c'è un grande interesse corrisposto da parte di James, ma andiamoci piano, va bene che sta divorziando ma è ancora effettivamente sposato, e Georgie sa che la sua decisione è ancora fresca.
 
Intanto in negozio arriva un nuovo dipendente, Tom, bello che sembra un ragazzo da copertina, e Georgie non resta impassibile.

Certo che la presenza di Tom è un mistero, Carrington è in posizione precaria ma assume nuovi dipendenti? Le voci non tardano ad arrivare, è stato assunto perché se la fa con la strega Maxine. ma si sa che le voci sono fatte per essere anche smentite.
 
Tutti i protagonisti hanno una loro storia ben definita e descritta nei particolari, intrecciandosi intorno alla vita di Georgie per creare una storia abbastanza fedele ad una possibile realtà.

Personaggi, luoghi, vicende ed ambientazioni sono ben delineati, ed anche il passaggio temporale è ben scandito.
 
Non dimentichiamoci poi dell'inevitabile colpo di scena finale, dove tutti i nodi vengono al pettine, e forse finalmente anche la nostra Georgie riuscirà a risolvere alcuni dei suoi problemi. Si sa mai che riuscirà anche a trovare finalmente un fidanzato degno di questo nome.
 
In tutto il racconto, il fattore umano è al primo posto, cosa che ho molto apprezzato e che rende i protagonisti famigliari e quasi tangibili.
 
Consiglio questo libro a chi desidera passare qualche ora in compagnia di una lettura leggera ma niente affatto banale, dove vengono toccati temi molto attuali.
 
Non mi resta che augurare a tutti voi una Buona Lettura, e vi do appuntamento alla prossima recensione.