martedì 22 dicembre 2015

Karen Swan " Natale Sotto la Neve " - Recensione Libro

KAREN SWAN
NATALE SOTTO LA NEVE



Dati Generali Libro :


Listino : € 9,90

Ebook : € 2,99
Editore : Newton Compton
Data uscita : 26/11/2015
Pagine : 384




 
 
 
 
Trama :
 
La neve cade copiosa su Londra e il Natale è alle porte, eppure Allegra Fisher quasi non sembra essersene accorta: sta cercando di chiudere il più grande affare della sua vita e non può permettersi alcun tipo di distrazione. E nemmeno quando incontra, sul volo che la porta al suo appuntamento d'affari, Sam Kemp, un affascinante sconosciuto, perde di vista il suo obiettivo primario. Ma quando se lo ritrova davanti come concorrente all'incontro di lavoro, teme di non riuscire a mettere da parte la sua attrazione per lui ancora a lungo. Allegra però è abituata a nascondere le emozioni, e solo sua sorella Isobel sa il perché: c'è un oscuro segreto nel suo passato... E nella splendida cornice di Zermatt, sulle Alpi svizzere, le due sorelle saranno improvvisamente costrette a fare i conti con i misteri custoditi dalla loro famiglia e rimasti sepolti sotto la neve per molti anni.
 
 
 
 
 
Mia Recensione :
 
Eccoci arrivati ad una nuova lettura in tema natalizio.
 
Questo libro è classificato nella tipologia romanzo rosa, ma sinceramente io lo consiglio anche a chi è amante dei gialli leggeri, perché ne ha tutte le caratteristiche.
 

L'inizio è un poco fiacco, ma con il procedere della lettura si riprende alla grande.
 
I protagonisti sono due sorelle, Allegra ed Isobel, la prima come personaggio principale intorno cui si svolgono i fatti, la seconda come ottima spalla.
 
Allegra è una donna in carriera fredda e chiusa, interessata solo al suo lavoro e senza affetti, se non la sorella Isobel, che a differenza sua è casalinga e mamma.
 
Durante un viaggio di lavoro Allegra conosce Sam e tra i due scatta qualcosa, ma Sam inizierà ad essere un problema per la sua carriera, e i rapporti si incrineranno visibilmente.
 
Tutto sembra andare per il verso sbagliato, ma l'imprevisto è dietro l'angolo.
 
Da una sconosciuta cittadina vengono chiamate le due sorelle, sotto la neve spessa di decenni è stato ritrovato il corpo della loro nonna Valentina.... eppure loro non hanno mai saputo dell'esistenza di questa persona, come se la loro famiglia avesse voluto di proposito tenerle all'oscuro della sua esistenza.
 
Allegra ed Isobel partono per Zermatt, luogo montano sulle alpi svizzere, e dovrebbero rimanere solo il tempo necessario per sbrigare le pratiche burocratiche, ma il destino ha in serbo altro per loro.
 
Proprio su quelle montagne Allegra incontra nuovamente Sam, e forse questa è la volta buona per i due di riuscire a chiarirsi.
 
Scavando nel passato della loro parente Valentina troveranno parenti ancora in vita che le indirizzeranno verso la verità sulla sua esistenza, e sui motivi del perché è stato nascosto a tutti la sua esistenza.
 
La storia è carina e si legge bene, anche se inizialmente risulta un po' lenta, ma con il proseguire si entra nelle vicende e se ne rimane coinvolti.
 
I personaggi, gli eventi e le ambientazioni sono ben descritte e tutta la narrazione segue un filo logico temporale facilmente seguibile.
 
La trama ha un lato che richiama in parte il classico giallo, perfetto per chi desidera una bella storia natalizia senza farsi mancare un po' di leggera suspense.
 
L'autrice ha mantenuto le descrizioni basilari dell'ambientazione della città di Zermatt, realmente esistente, e della tragica valanga di cui si parla, realmente avvenuta.

Chissà che, innamorandosi dei paesaggi montani, qualcuno di voi non si trovi a rifare davvero lo stesso percorso dei protagonisti, rifugiandosi nei stessi locali per un po' di tepore e un buon vin brulé.
 
Non mi resta che augurare a tutti una Buona Lettura, e vi do appuntamento alla prossima recensione librosa :)