martedì 6 maggio 2014

Kerstin Gier " Blue " - Recensione Libro

Kerstin Gier
" BLUE "



Dati Generali libro :
Genere : Fantasy
Listino : € 16,60 - Edizione Tea € 11,00
Ebook : € 8,99
Editore: Corbaccio
Data uscita : 01/09/2011
Pagine : 352
EAN : 9788863802771
 
Trama:
Viaggiatrice nel passato suo malgrado per un dono di famiglia, Gwen, giovane londinese che vorrebbe avere a che fare con i problemi tipici della sua età e dei suoi compagni di scuola, si trova catapultata da un secolo all'altro con una pericolosa missione da compiere. Peccato che non sappia di chi può fidarsi, dei Guardiani del Tempo o del terribile Conte di Saint Germain, dell'affascinante ma scostante Gideon o dell'invidiosa cugina Charlotte. A un certo punto l'unico vero amico sembra essere Xemerius... un gargoyle col muso di gatto.
 
 
 
 
 
Mia Recensione :
Gwen non si è ancora abituata ai salti nel tempo, e certo Gideon con le sue avances non le rende le cose facili.
Il bel e tenebroso Gideon infatti proprio non sa come prenderla, e a lei manca poco che gli spuntano gli occhi a cuoricino da tanto è presa da lui... se non fosse sempre così scontroso.
Ma qualcosa minerà il loro rapporto.
 
Intanto anche l'antipatica cugina Charlotte non rende le cose semplici alla nostra Gwen, ha avuto il compito di insegnarle tutto quello che una viaggiatrice nel tempo dovrebbe sapere, peccato che lei ha avuto anni per imparare, mentre Gwen solo un paio di giorni. Non si possono certo avere gli stessi risultati, e la perfida cugina non evita certo di farglielo notare ogni cinque minuti che è totalmente impreparata.
 
Fortuna che Gwen può contare sulla sua amica di sempre Leslie, e ora anche su Xemerisu, il fantasma di un doccione con il muso da gatto e la coda da lucertola, non solo molto unito fin da subito alla nostra eroina (per forza non aveva nessun altro con cui parlare da secoli) ma si rivela anche molto utile spiando ora Charlotte ora i Guardiani, per scoprire cosa succede quando lei è in viaggio nel tempo o non è convocata.
 
I viaggi di Gwen intanto sono sempre molto interessanti, se la spediscono nello scantinato nel passato dove dovrebbe fare i conti riesce ad incontrare suo nonno, oppure avere degli incontri mooolto ravvicinati con Gideon.

Parteciperà anche ad eventi mondani dove approfondirà la conoscenza con il conte di Saint German, ma questo oscuro personaggio resta ancora avvolto dal mistero.
 
Gideon intanto subisce due attacchi durante i suoi viaggi, e sembra convincersi che dietro le imboscate ci sia Gwen, magari aiutata da Lucy e Paul che sono scappati nel passato.
 
Da parte loro invece, Lucy e Paul sembrano molto interessati a Gwen non per le sue doti, ma perchè lei rappresenta molto di più di quello che si pensa.
Dimenticavo di dire che ora anche il fratello di Gideon va a scuola nella loro città, ovviamente nella stessa classe di Gwen e Leslie, e visto che è bello come il fratello maggiore, movimenterà non poco la scuola.
 
Cosa sanno Lucy e Paul che ancora non hanno rivelato a noi? Perchè è così importante che il cronografo non sia completato e perchè tutti gli attacchi sono rivolti a Gideon, cercando invece di proteggere Gwen ?
E chi è, e soprattutto cosa vuole, il conte di Saint German tanto mosso da interessi oscuri quanto oscuro è lui stesso?
 
Questo lo sapremo nell'ultimo libro di questa trilogia, almeno lo spero.
Concludo dicendo che anche questo secondo libro si legge bene e facilmente, le vicende hanno un buon passo senza rallentamenti e la narrazione è piacevole.
 
Non mi resta che augurarvi Buona Lettura, io vado a cercare l'utlimo libro di questa "Trilogia delle Gemme" .