martedì 26 novembre 2013

Glenn Cooper " Il Calice della Vita " - Recensione Libro

Glenn Cooper
" Il Calice della Vita "
 
 
Dati Generali Libro :
Genere : Gialli
Listino : € 19,60        
Editore : Nord
Data uscita : 24/10/2013
Pagine : 416
EAN : 9788842920014
Trama :
Inghilterra, XV secolo. Il Graal. Per secoli, regnanti e uomini di fede, studiosi e avventurieri hanno cercato la sacra coppa da cui ha bevuto Cristo durante l'Ultima Cena. Invano. Rinchiuso in una fredda e umida cella, Thomas Malory ha perso ogni speranza: anche lui ha fallito. Ormai gli resta una sola cosa da fare: nascondere nel suo racconto sulle gesta di re Artù e dei cavalieri della Tavola Rotonda la chiave per accedere a un grande segreto... Inghilterra, oggi. Arthur Malory è sconvolto. Nel giro di due giorni, ha visto il suo migliore amico, Andrew, morire per mano di uno spietato assassino, quindi è sfuggito per miracolo all'incendio che ha distrutto la sua casa. E tutto è iniziato con la telefonata con cui Andrew gli aveva annunciato di aver latto una scoperta sensazionale riguardo alla loro grande passione: il Graal. Da quel momento, Arthur è diventato il bersaglio di uomini potenti e senza volto, determinati a completare una missione iniziata in Palestina nel 33 d.C. La sua unica possibilità di salvezza è trovare il Graal prima di loro e, per farlo, deve rintracciare e seguire una catena di indizi lasciati dal suo illustre antenato, Thomas Malory. Ma il mistero più grande che Arthur dovrà affrontare sarà la natura del potere del Graal. Un potere che risale all'origine stessa dell'universo, un potere che va oltre la Chiesa, oltre la resurrezione di Cristo, oltre la vita...
 
 
 
MIA RECENSIONE :
 
Premetto che ormai dovreste conosce il genere, ma consiglio la lettura ai fermi e convinti religiosi solo se hanno la mente aperta, prendetelo come un libro.
 
La ricerca del Sacro Graal ha inizio secoli fa, si narra infatti che questa miracolosa coppa da cui Gesù ha bevuto durante l'ultima cena sia strettamente collegata a lui e alla sua miracolosa resurrezione.
Da secoli due parti ben distinte cercano con ogni mezzo di ritrovare la perduta reliquia, chi per restituire al mondo questo oggetto unico, chi per trarne vantaggio per i propri scopi.
E' ovvio quindi che le due parti si scontrino da sempre.
 
Veniamo ai giorni nostri, e troviamo da una parte Malory, un uomo con un lavoro che lo appassiona, scapolo per scelta, e con una passione per le ricerche archeologiche, in particolare per il sacro Graal, e che condivida questa sua passione con un gruppo di amici e di studiosi.
 
Dall'altra parte invece abbiamo un gruppo chiamato "Quem", di cui fanno parte scienziati e studiosi con lo stesso interesse a ritrovare la reliquia, ma per scopi ben diversi da quelli nobili, e che per farlo non si fermano davanti a niente e nessuno, se qualcuno li ostacola viene eliminato.
 
Il gruppo di Malory è guidato da un illustre professore, mentore del nostro protagonista, che dopo varie ricerche scopre che potrebbe essere proprio il nostro eroe il prescelto per il ritrovamento, ma non spiegherà mai i dettagli perchè verrà assissinato prima dai Quem.
 
Se Arthur prima era interessato alla ricerca, ora ne diventa ossessionato, anche per rendere giustizia al suo amico e mentore.... ma cosa aveva scoperto che lo potrebbe aiutare?
Inizia allora a ripercorrere le tracce percorse dal professore, aiutato anche da una giovane scienziata spagnola che lo accompagna in tutto il viaggio.
 
Viaggio che non sarà privo di insidie, sparatorie, assassini e inseguimenti, una corsa contro il tempo a chi prima arriverà a sbrogliare la matassa intricata di indizi che porteranno alla reliquia.
Ma chi riuscirà a farcela per primo? E cosa ha di tanto speciale il sacro Graal, oltre ovviamente al valore religioso di tale simbolo ?
 
Questo lo scoprirete solo leggendo il libro, e vi assicuro che non potrete staccarvi dalla lettura!