giovedì 19 settembre 2013

Janet Evanovich " Otto Volante " - Recensione Libro


Dati Generali Libro:
Genere : Gialli                                    
Listino : € 14,90
Editore : Salani
Data uscita : 05/09/2013
Pagine : 304
EAN : 9788867151165

Trama:
Stephanie Plum stavolta ha un grosso problema da risolvere: una bambina di sette anni e sua madre sono scomparse. Non spetterebbe a lei, ma è costretta a occuparsene perché la nonna della bambina è amica di nonna Mazur. Invece il padre della bambina è un pericoloso psicopatico, da cui Stephanie ha molto da temere...


Mia Recensione :

Abbiamo lasciato la nostra ... hem... "intrepida" cacciatrice di taglie con una macchina, un coinquilino criceto e senza un uomo fisso ma con Ranger che gli fa una corte spietata.
Sappiamo che Stephanie ha una certa inclinazione per mettersi involontariamente nei guai, ma questa volta non è per lavoro.

La nipote della vicina di casa di sua madre (e già dal giro di parenti si può capire molto) sparisce improvvisamente con la figlia, e viene chiesto come favore personale alla nostra Steph di guardare un pò in giro.
Sembra tutto semplice, ma ovviamente andrà a pestare i piedi a chi non dovrebbe.

Si troverà così coinvolta in macchine che saltano in aria, effettivamente era da qualche mese che non ne esplodeva nessuna, sistemi di allarme in casa sua che non la vogliono fare entrare, minacce più o meno velate da parte di un coniglio e di un orso (per capire leggete il libro), aiutanti strampalati più o meno occasionali e assassini che le danno la caccia.

Tutto questo ovviamente con in mezzo la sua bizzarra famiglia fatta da una nonna completamente matta, una madre che ... bè la conosciamo dai, una sorella che cerca marito in ogni uomo che respiri e una nipote che crede di essere un cavallo.

Sembra già un bel minestrone, ma non dimentichiamoci di Ranger, che riesce a fare impennare il livello degli ormoni anche solo nominando il suo nome, e Morelli, amico - fidanzato - ex.fidanzato - ora solo amico- non si sa ora cos'è !

Non vi svelo altro se no vi dico tutto, ma vi anticipo che ho riso ad ogni capitolo !

Se riuscite, tenete il conto di quante macchine riesce a fare fuori in questo libro. Buona Lettura !