martedì 16 gennaio 2018

Alessia Gazzola " Arabesque " - Recensione Libro

ALESSIA GAZZOLA

ARABESQUE








Dati Generali Libro:

Listino : € 17,60
Ebook : € 9,99
Editore : Longanesi
Data uscita : 13/11/2017
Pagine : 300














Descrizione : 


Tutto è cambiato, per Alice Allevi: è un mondo nuovo quello che la attende fuori dall'Istituto di Medicina Legale in cui ha trascorso anni complicati ma, a loro modo, felici. Alice infatti non è più una specializzanda, ma è a pieno titolo una Specialista in Medicina Legale. E la luminosa (forse) e accidentata (quasi sicuramente) avventura della libera professione la attende. Ma la libertà tanto desiderata ha un sapore dolce amaro: di nuovo single dopo una lunga storia d'amore, Alice teme di perdere i suoi punti di riferimento. Tutti tranne uno: l'affascinante e intrattabile Claudio Conforti, detto CC, medico legale di comprovata professionalità e rinomata spietatezza. Quando le capita il suo primo incarico di consulenza per un magistrato, Alice si rimbocca le maniche e sfodera il meglio di sé. Al centro del caso c'è una donna di 45 anni, un tempo étoile della Scala e oggi proprietaria di una scuola di danza. In apparenza è deceduta per cause naturali. Eppure, Alice ha i suoi sospetti e per quanto vorrebbe che le cose, per una volta almeno, fossero semplici, la realtà è sempre pronta a disattenderla. Perché, grazie alla sua sensibilità e al suo intuito, Alice inizia a scoprire inquietanti segreti nel passato della donna, legati all'universo - tanto affascinante quanto spietato e competitivo - del balletto classico...







MIA RECENSIONE : 


La solita divertente Alice. 

Mi sono appassionata alla vita di Alice, tanto che ho seguito anche la serie televisiva senza rimanerne delusa. 

In questo romanzo la Dottoressa Alice Allevi è finalmente Specialista in medicina legale a tutti gli effetti, bisogna solo che qualche PM decida di darle fiducia ed incaricarla per un nuovo lavoro. 

Nel mentre Alice è tornata a vivere con il fratello Marco, che si è separato da poco. 

Finalmente arriva un nuovo lavoro per Alice, si tratta del caso della morte di una ex ballerina ed ora proprietaria di una scuola di danza, sembra un caso semplice ma con Alice Allevi le cose non sono mai semplici e si scopre che questo caso è collegato indirettamente con una presunta morte per suicidio avvenuta tempo indietro, e chi si era occupato del caso a suo tempo? Ma ovviamente il temutissimo CC, Claudio Conforti, mentore di Alice nonché uomo con cui ha una simil relazione. 

Spetta proprio a lei mettere in dubbio l'operato di Claudio, non senza complicazioni tra i due, come se già non ce ne fossero abbastanza. 
Oltretutto anche la PM che ha dato l'incarico per il lavoro sembra conoscere bene CC, ma esiste una sola persona di sesso femminile che non lo conosca?

Alice non si perde d'animo, cerca di risolvere il caso che ha tra le mani facendo anche da supporto come detective improvvisata a Calligaris, e nel mentre cerca di ottenere un posto al concorso per il dottorato in istituto, che è stata la sua seconda casa. 

Tutto il libro è scritto in modo delizioso dove si verrà coinvolti nei pasticci di Alice ma con lei si vorrà capire la verità e smettere di leggere sarà impossibile fino alla fine. 
I fatti spazio temporali ed i personaggi sono ben descritti e sarà molto semplice seguire il filo logico di tutta la narrazione. 

Delizioso il colpo di scena finale, inaspettato quanto "traumatico" come sempre, ma ovviamente non vi dico niente. Sappiate solo che dove c'è Alice Allevi le cose non sono mai come sembrano. 

Come sempre consiglio assolutamente la lettura di questo libro, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.