martedì 28 marzo 2017

Sophie Kinsella " La Mia Vita non è Proprio Perfetta " - Recensione Libro

SOPHIE KINSELLA

LA MIA VITA NON E'
PROPRIO PERFETTA

 
 
 


Dati Generali Libro :

<a rel="nofollow" href="https://www.amazon.it/gp/product/8804674091/ref=as_li_qf_sp_asin_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=23322&creativeASIN=8804674091&linkCode=as2&tag=matutteame-21">La mia vita non proprio perfetta</a><img src="http://ir-it.amazon-adsystem.com/e/ir?t=matutteame-21&l=as2&o=29&a=8804674091" width="1" height="1" border="0" alt="" style="border:none !important; margin:0px !important;" />

Genere : Letteratura rosa
Listino : € 20,00
Ebook : € 9,99
Editore : Mondadori
Data uscita : 14/02/2017
Pagine : 348
EAN : 9788804674092





 
 
 
 
 
 
Descrizione :
 
Katie è una ragazza di campagna di ventisei anni il cui sogno è diventare una londinese con la L maiuscola. Adora la vita della grande metropoli scintillante, ma il punto è che non se la può permettere. Come tante persone della sua età fa fatica ad arrivare alla fine del mese, anzi della settimana, tra stage mal pagati e lavori a termine è sempre a corto di soldi, vive in uno spazio minuscolo in coabitazione con altri ragazzi con cui non va esattamente d'accordo, si veste solo con abiti presi al mercato, mangia come un uccellino, ma nonostante tutto ciò resiste. Katie fa credere a tutti di avere una vita fantastica postando su Instagram foto patinate e modaiole, ma la verità è tristemente un'altra. Lei vorrebbe diventare come Demeter, anzi essere Demeter, la sua responsabile nella famosa agenzia di marketing in cui ora lavora, una quarantenne realizzata nella professione e nella vita, piena di glamour, sicura di sé e molto egocentrica. Ma quando improvvisamente Katie rimane di nuovo senza lavoro, è costretta a tornare a vivere dai genitori nel Somerset. Mortificata, vede svanire il suo sogno di carriera, ma ancora non sa che la partita è tutta da giocare. La mia vita non proprio perfetta è una commedia agrodolce che gioca con grande arguzia sul tema dell'apparire. Quante persone al mondo cercano di dare un'immagine di sé che non corrisponde affatto a quella vera, soprattutto sui social? Ancora una volta Sophie Kinsella dimostra un talento e una sensibilità ineguagliabili nel raccontare storie con grande empatia e ironia.
 
 
 
 
 
 
 
MIA RECENSIONE :
 
 
Sophie Kinsella ha il dono di riuscire a realizzare dei libri dove tratta di argomenti molto attuali ma li racconta in una maniera che fanno divertire ma anche pensare.
 
In questo libro specifico si tratta dei social, dove la protagonista su instagram mostra una vita fantastica e perfetta ma che nulla ha a che vedere con la sua vita reale.

Effettivamente il tema è davvero attuale, ma pensandoci bene tante persone mostrano online solo quello che vogliono. E questo posso garantirlo in prima persona visto che io sui social mi mostro solo quando sono truccata, ed ammettiamolo non passo la mia vita sempre completamente truccata.
 
Veniamo ora al libro, dove la protagonista è Katie, una ragazza di campagna che viene dal Somerset ma che sogna di lavorare a Londra.
 
Certo le cose non sono affatto semplici per lei, ma riesce a trovare lavoro in una grande azienda di marketing dove lavora tanto e la pagano poco, ma il suo sogno è stare a Londra e quindi vive con dei coinquilini alquanto bizzarri e conta le spese su tutto, ma almeno può cercare di coronare il suo sogno.
 
Katie ammira il suo capo, Demeter, in tutto e per tutto, per come lavora, per come si presenta e per la sua vita perfetta, fatta del lavoro che le piace e di una casa meravigliosa, ed il suo sogno di essere come Demeter, anzi magari essere proprio Demeter, la spinge a continuare il suo lavoro sottopagato ed anche a cambiare lei stessa, togliendosi l'accento campagnolo, vestendo in modo "londinese" e cambiando anche nome trasformandosi in Cat, anche se spesso lei stessa fa confusione con i nomi.
 
Nella sua vita entra come un uragano Alex, uno strano ragazzo che sogna in grande e che non sta mai fermo, ma che scopre essere il suo capo.
 
I sogni di Katie si stanno per infrangere perché viene licenziata dalla ditta e non riuscendo più a trovare un altro lavoro decide di tornare a casa nel Somerset.
 
Qui Katie aiuterà suo padre e Biddy, la sua compagna, a realizzare un Glamping, una specie di campeggio chic per Londinesi, e ci riesce talmente bene che sono sempre pieni di lavoro.
 
Caso vuole che tra i nuovi villeggianti proprio incontra Demeter e la sua famiglia, e quale occasione migliore per non prendersi una rivincita sul capo che l'ha licenziata in malo modo infrangendo tutti i suoi sogni?
 
E' meglio che non svelo altro ma vi posso assicurare che il libro è davvero molto carino, tratta temi attuali come i social e la crisi lavorativa, ma mette in mezzo tanta ironia per gli eventi che capitano ai personaggi che ti fa sempre venire voglia di scoprire come andrà avanti.
 
Come spesso accade nei libri della Kinsella, la protagonista cerca di mantenere un segreto, ma per riuscirci farà tanta di quella confusione che ne basterebbe molta meno se invece di tenere tutto nascosto dicesse semplicemente le cose come stanno.
 
Oltre al tema social, che come ho detto permette alle persone di mostrare solo quello che vogliono fare vedere, non la vera realtà della loro vita, questo libro insegna anche a non fermarsi alla prima impressione ma a conoscere davvero come stanno le cose e come sono in realtà le persone, prima di decidere se trasformale in idoli oppure odiarle.
 
Non mi resta che augurare a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.