martedì 18 giugno 2013

Trucco occhi con la matita Neve Bosco/teal: swach e review [ftw. Maria Carmela Trovato]

Buongiorno Ragazze !

Oggi passo la penna, anzi la tastiera, alla Bravissima Maria Carmela Trovato, collega ed autrice di Ebook interessantissimi e indispensabili per quanto riguarda il makeup.

Il post che segue è opera sua, creato in esclusiva per voi ragazze, un tutorial carinissimo per un makeup veloce e molto glamour con le mitiche Biomatite di Neve Cosmetics.

A te Maria Carmela, e grazie mille per la tua presenza !



Oggi parliamo di una delle matite occhi che mi piace indossare di più in assoluto: mi riferisco alla biomatita Neve Cosmetics, ed in particolar modo al colore Bosco/teal. Costa 4,80 euro, ha una durata di 12 mesi e può essere acquistata direttamente sul sito nevecosmetics.it.  
Premetto che dal nome, secondo il mio punto di vista, ci si aspetta un po’ un altro colore: io il verde bosco lo immagino come un verde scuro, mentre questa matita va più sul verde chiaro, o addirittura sul verde acqua quando colpita dalla luce diretta del sole.
Ma a parte questa piccola premessa vediamo quali sono i pro e i contro di questa matita!  


Pro

La cosa che in assoluto mi piace di questa matita, come già accennato, è il colore!
Lo trovo perfetto per la stagione estiva, perché è una bellissima tonalità di verde che si sposa perfettamente con qualsiasi tonalità di ombretto e ti permette di creare un trucco occhi multicolor davvero unico!
 Altra cosa da non sottovalutare assolutamente è il fatto che si tratta di una BIOmatita, ovvero un prodotto completamente naturale che rispetta appieno gli occhi, anche quelli più delicati: non brucia, non irrita ed è assolutamente sicura.
Altra caratteristica positiva è che è una matita morbida: scrive benissimo sia sul bordo dell’occhio che all'interno della rima, ed è piena di pigmento.
 
Qui sotto lo swatch della matita, con tratto netto e sfumata!  


Contro

Nonostante questa matita mi piaccia davvero tanto, devo ahimè riportare anche qualche contro.
Il fatto che sia molto morbida determina anche il fatto che scivoli presto e non regga abbastanza, soprattutto sulla rima interna dell’occhio.
Quando la applico noto che già dopo mezz’ora/un ora al massimo ne è rimasta pochissima.
Per ovviare a questo problema, però, utilizzo tre metodi che funzionano benissimo e che ti consiglio di provare!
Sulla rima interna: è la parte dove la matita scivola via per prima.
Quando voglio applicarla all’interno dell’occhio, dopo picchietto sopra un po’ di ombretto dello stesso colore.
Per dare definizione: se vuoi applicare la matita sotto l’occhio ma non vuoi metterla all’interno perché sei sicura che anche con l’ombretto sbavi o l’ombretto ti da fastidio, allora tempera bene la matita e passa la punta solo tra le ciglia. In questo modo colori la zona inferiore dell’occhio ma la matita rimane intatta.
Per fissare: sia che tu utilizzi il primo o il secondo metodo, ricordati sempre di spolverare un po’ di cipria sotto. Io lo faccio sempre e la matita non cola per niente, anzi.
Così sono sicura che il colore rimanga intatto!  
 
Con questa matita mi sono divertita a realizzare questo trucco occhi nei toni del verde e del marrone!  


Veniamo quindi alle considerazioni finali: ricomprerei questa matita?
Sinceramente non lo so, ma più che altro perché vorrei sperimentare anche gli altri colori e vedere se hanno magari una tenuta migliore.
 
Tu hai provato questa matita? Cosa ne pensi?    
 
 
 
 
Ringrazio prima di tutto Maria Carmela per il suo contributo, e vi ricordo che è appena uscito il suo nuovo Ebook imperdibile " 99+1 errori che rovinano il tuo Make up "