venerdì 9 settembre 2011

Jeffery Deaver "Carta Bianca" Recensione Libro

Jeffery Deaver
" Carta Bianca "



Prezzo Copertina: € 21,50
Editore: Rizzoli
Data Uscita: 25/05/2011
Pagine: 612
EAN: 9788817047739

Trama: Totale segreto sulla trama e nessuna anticipazione o recensione fino all’uscita. Donne bellissime e pericolose, auto veloci, molti Martini, colpi di scena, svolte a sorpresa. In arrivo il nuovo romanze ufficiale di James Bond. E a scriverlo è il genio del thriller Jeffery Deaver.


Mia Recensione:

Premetto che da qualche libro Jeffery Deaver mi stava un pò cadendo, gli ultimi suoi lavori che ho letto mi iniziavano a sembrare tutti uguali e un pò ridondanti.

Con questo libro, uno dei miei autori preferiti si è fortunatamente riscattato, dimostrando a tutti quello che può creare, con il suo stile impareggiabile che riesce a mescolare giallo, spionaggio e noir in un'unico capolavoro.

La scrittura è come sempre perfetta, personaggi, luoghi e azioni sono descritti in modo molto particolareggiato e dettagliato, senza lasciare niente al caso.

Le vicende poi sono un susseguirsi di continui colpi di scena, che fino all'ultimo ti lasciano con il fiato sospeso.

La storia è semplice da capire, per chiunque sia amante del mitico 007, anche noto come James Bond.
Questo libro è dedicato infatti al personaggio della mitica spia britannica, un tributo impareggiabile e Ian Fleming (il creatore di 007).

Dopo un intercettazione di una conversazione dove si preannuncia un attentato l'agente segreto deve cercare di capire, con i pochi dati a disposizione, chi sia il mandante e soprattutto dove colpirà, per sventare il fatto prima che accada.

Un susseguirsi di cambi di location, una nuova identità, nuove macchine e nuove armi, e ovviamente non possono mancare tutti gli attrezzi super tecnologici che piacciono tanto all'agente. Non da ultimi alcol e belle donne....in fondo stiamo parlando di James Bond.

Come finirà la storia non ve lo dico, ma vi invito a leggere questo meravigliioso libro, senza farsi spaventare dal numero di pagine... vi assicuro che la storia è talmente coinvolgente che arriverete all'ultima pagina senza
nemmeno accorgervene.

Fortunatamente, Jeffery Deaver con questo libro si è riscattato, ho ritrovato il suo stile inconfondibile che tanto apprezzavo, e mi auguro che possa continuare su questo passo, perchè lo adoro!


Spero di esservi stata utile! Buona Lettura! :-)