martedì 16 agosto 2011

Markus Heitz - La Profezia del Re - Recensione

Markus Heitz

LA PROFEZIA DEL RE


Prezzo Copertina: 19,90
Editore: Nord
Data uscita: 12/05/2011
Pagine: 416
Ean: 9788842916741


Trama : Dopo secoli di esilio, Tzulan, lo spietato dio della guerra, sta per tornare tra gli uomini. Ed è deciso ad annientarli. Almeno così afferma un'antica profezia, che individua nel principe Lodrik, l'erede al trono di Tarpol, il solo in grado di sconfiggerlo. Sfortunatamente, però, il giovane non ha affatto il piglio del condottiero: arrogante e indolente, ha sempre vissuto nel lusso e nell'agiatezza, e si è rifiutato di ricevere un'educazione militare. Per indurre il figlio a dimostrare il proprio valore, il re decide quindi di mandarlo sotto falso nome a Granburg e di nominarlo governatore di quella terra remota e selvaggia. Al giovane principe bastano tuttavia pochi giorni per capire che si tratta di un incarico non soltanto difficile, ma anche assai pericoloso. Senza potersi fregiare del titolo reale, infatti, Lodrik si trova schiacciato tra la diffidenza dei consiglieri e l'aperta ostilità dei sudditi, un popolo riottoso e insofferente alla sottomissione che lo considera poco più di un ragazzino viziato. Ma, quando l'ambizioso Wasilji Jukolenko assolda un'orda di mercenari per scatenare una violentissima rivolta, sarà proprio quel ragazzino viziato l'unica speranza per il regno di Tarpol...



Mia Recensione:

Gli appasionati della saga dei nani troveranno in questo libro la mano dell'autore,
inconfondibile per quanto riguarda narrazione e scelta dei nomi dalla pronuncia impossibile!

Un libro e un genere completamente diverso da quello cui eravamo abituati, ma
sempre con i soliti canoni.
Tempi passati, umani, esseri magici, e la credenza in divinità diverse.

La storia è narrata in modo impeccabile, le vicende si sviluppano in un susseguirsi continuo di colpi di scena, alternando momenti avvicenti con parti divertenti.
Ci sono battaglie, nobili, regnanti, cospiratori e popoli diversi... con l'aggiunta di divinità che ogni tanto fanno la loro apparizione, e non potevano certo mancare gli esseri magici dalle sembianze mostruose.

Un fantasy da leggere fino all'ultima pagina, chiedendosi cosa succederà, e dal finale ovviamente impensabile...

Un libro che ha tutte le carte in regola per essere l'inizio di una nuova entusiasmante saga.


Un libro che consiglio a tutti gli amanti del fantasy!

Spero di essere stata utile, Buona Lettura! :-)