martedì 19 luglio 2011

Il Braccio Felino della Legge, Cornelius Kane. Recensione libro

Cornelius Kane

" Il braccio felino delle legge "

Editore: TEA

Data uscita: 07/10/2010

Pagine : 272

Prezzo Listino : 12 euro


Trama: Bob Cavalli è un otterhound col muso sempre sporco di terra, è il più potente imprenditore dei Canili e ha una passione per ipermercati e parcheggi. Felix Torriani è un elegante burmilla di Gathattan, con una spiccata predilezione per i grattacieli in stile gotico e gli hotel faraonici. Entrambi ricchi al di là di ogni immaginazione, e protetti politicamente, mirano al potere supremo: il governo assoluto di San Bernardo. Così, quando troppi dei cani che lavorano per Cavalli cominciano a morire, misteriosamente assassinati, e altrettanti gatti alle dipendenze di Torriani fanno la stessa fine, la coppia Cassius Lap e Crusher McNash apre le indagini. Ma i due investigatori si trovano a sbattere il muso contro i muri di omertà di Gathattan e a doversi difendere dai pericoli a ogni angolo di strada dei Canili. La città è il premio in palio in una guerra senza esclusione di colpi. Agli Ingrattabili il compito di difendere la legge e riportare la giustizia nelle strade di San Bernardo.


Mia Recensione:

Premetto che sarebbe meglio leggere prima "Gli Ingrattabili" per conoscere meglio i personaggi, ma chi legge anche solo questo libro lo potrà apprezzare al meglio.

Se amate i cani questo è il vostro libro, se amate i gatti qui troverete il vostro personaggio preferito, se amate anche i gialli allora non ve lo potete proprio perdere!
La trama è molto semplice, prendete il nostro mondo, con omicidi, corruzione, potenti e tutto il resto, sostitutite ai personaggi di oggi un cane e un gatto di un nucleo investigativo privato, gli Ingrattabili appunto, ed ecco la storia.

Oltre ai personaggi, che sono descritti in modo fantastico e non potrete fare a meno di amarli, anche la storia e le indagini sono davvero avvincenti.
Un giallo ben riuscito, con colpi di scena, intrighi e colpevoli finali che non ci si aspettava, vale la pena di leggerlo anche solo per questo.
Se poi ci si mette anche che gli investigatori sono un siamese e un bull terrier, allora è proprio imperdibile!

Si apprezzeranno sicuramente anche i fantastici nomi che sono stati assegnati ad alcuni oggetti di uso comune, per adattarli ai personaggi, sono meravigliosi!
Ad esempio la ronzante, il tic tac da polso, o semplicemente il ronfare del cellulare... io li ho apprezzati tantissimo, si adattano perfettamente.

Un libro assolutamente da non perdere, per passare qualche ora piacevole ad
indagare assieme ai nostri amici cani e gatti.



Spero di esservi stata utile, Buona Lettura a Tutti!!! ;-)